TOP
Il mandala dei Tarocchi di Marsiglia Jodorowsky

Il mandala dei Tarocchi

Per comprendere a fondo il significato di ogni singola carta di Tarocchi è importante guardare ad ogni Arcano come parte di un tutto organico, la posizione di un arcano e la sua relazione con le altre carte rivela molto del suo significato. Il mandala dei Tarocchi Jodorowsky svolge proprio questa funzione: dar forma simultaneamente a tutto il loro insegnamento.

Il senso unitario del mazzo dei Tarocchi

Nella grande varietà di mazzi di carte disegnati e rivisitati nella lunga storia dei Tarocchi, osservando con attenzione le carte, ci si accorgeva facilmente di come ogni Arcano, nell’immagine, nel numero o nel nome conservasse sempre un dettaglio che richiamava ad uno o ad altri Arcani, rivelando una fitta serie di possibili interrelazioni e rimandi tra di essi.

Spesso però, ci si era fermati a considerare questi riferimenti come relazioni univoche tra le carte, perdendo il senso unitario del mazzo. Il Mandala dei Tarocchi invece ci aiuta ad orientarci in questa fitta rete di rinvii mettendo a fuoco il loro reale significato.

Quando si conosce il tutto, ogni parte acquista un significato globale e rivela i legami con tutte le altre carte.

Quando si suona uno strumento all’interno di un’orchestra, questo strumento entra in risonanza con tutti gli altri. Il tarocco è l’unione degli Arcani.

La via dei Tarocchi – Alejandro Jodorowsky

L’universo in un mazzo di carte

Gli Arcani Maggiori e Minori rappresentano energie archetipiche che descrivono la struttura stessa del cosmo e del nostro universo interiore. Un intero universo in un mazzo di carte!

Per carpirne l’essenza e non farci spaventare dalla sua complessità è quindi importante, prima di tutto, fare contatto con la struttura unitaria che li contiene e che da forma a questo universo.

Forse, proprio l’intuizione di avere a che fare con una “descrizione formale” del cosmo, ha suggerito ad Alejandro Jodorowsky l’idea di utilizzare un mandala per sistemare i Tarocchi di Marsiglia in una struttura che potesse rivelare il loro insegnamento psico-spirituale.

Nella tradizione religiosa buddista e induista, il mandala è la rappresentazione geometrica e simbolica del cosmo, uno strumento attivo di meditazione e illuminazione, che serve spesso per rappresentare l’intero universo all’interno dei rituali.

Questo vale anche per il nostro universo interiore, infatti, come sostiene C.G.Jung, il mandala è una raffigurazione della psiche dove l’unità è rappresentata dalle forme rotonde mentre le forme rettangolari rappresentano determinati aspetti di questa unità.

L’importanza del mandala dei Tarocchi

La composizione del mandala dei Tarocchi è infatti, non solo un ottimo modo per prendere dimestichezza con le figure e il significato delle carte,ma è soprattutto un atto meditativo che ci aiuta a ricevere il loro insegnamento.

Nel percorso trasformativo Metamundo, che ho frequentato, Cristobal Jodorowsky ha dedicato un’intera giornata alla composizione del Mandala dei Tarocchi. Questa pratica è un vero e proprio atto iniziatico di connessione al Tarocco.

Come nella cerimonia zen del té, la preparazione rituale dello spazio che possa accogliere il mandala e la stesura di ogni carta fino a costruire il grande Mandala dei Tarocchi, affrontato con il giusto spirito, attiva un processo meditativo molto intenso sul significato dei Tarocchi.

Oggi, l’uso del mandala per sistemare le carte dei Tarocchi in una struttura coerente, è molto diffuso soprattutto in ambienti lontani dall’uso divinatorio del mazzo di tarocchi dove prevalgono altri sistemi.

La complessità dei simboli, disseminati nei disegni delle carte e la loro origine ignota, rende possibile distribuire le carte in tantissimi modi, tutti validi se visti dal punto di vista della loro coerenza interna.

Come ammette lo stesso Alejandro Jodorowsky nel libro “la via dei Tarocchi”, gli Arcani consentono innumerevoli maniere di essere ordinati in un tutto. Essendo il Tarocco uno strumento eminentemente proiettivo non esiste una modalità unica e perfetta.

Fare contatto con il Mandala dei Tarocchi, o comunque con la struttura unitaria secondo la quale ogni autore del passato, o del futuro, ha ordinato le sue carte dei Tarocchi, è molto importante anche per questo motivo: poiché rivelerà sempre il tipo di insegnamento che quel mazzo vuole consegnarci.

Ma come si compone il mandala dei Tarocchi secondo Jodorowsky?

Post a Comment

X